Paolo Woods

Biografia

Paolo Woods è nato in Olanda da padre canadese e madre olandese. È cresciuto in Italia ha vissuto a Londra, Parigi e Haiti. Vive a Firenze.

È dedito a progetti di lunga durata, dove la fotografia è strumento d’investigazione del mondo contemporaneo.
Ogni progetto genera una mostra, un libro e una serie di pubblicazioni per la stampa internazionale.

Nel 2003, con il giornalista Serge Michel, ha pubblicato UN MONDE DE BRUTE (A Crude World). Un’indagine sul mondo del petrolio per il quale ha viaggiato in dodici paesi, tra cui Angola, Russia, Kazakistan, Texas e Iraq.
Nel 2004 ha pubblicato il libro AMERICAN CHAOS, un dettagliato reportage sulla débâcle occidentale in Afghanistan e in Iraq. Entrambi i libri sono stati pubblicati in Francia e in Italia, e come portfolio in riviste di oltre dieci paesi.
Nel 2007/2008 ha documentato la conquista cinese dell’Africa. Il libro CHINAFRICA, sempre firmato insieme a Serge Michel, è stato pubblicato in Francia e tradotto in undici lingue tra cui inglese, spagnolo e cinese. Il lavoro è stato definito come l'indagine più approfondita del fenomeno e come un incontro esemplare tra ricerca e fotografia documentaria. Il libro ha avuto un notevole successo commerciale, vendendo oltre 40.000 copie solo in Francia.

Nel 2010 ha completato il progetto WALK ON MY EYES, un ritratto intimo della società iraniana. Il libro è stato pubblicato in francese, tedesco, spagnolo e persiano. La mostra, inaugurata al festival di Arles in Francia ha poi viaggiato da New York a Berlino.

Nel 2011 Paolo Woods si è trasferito ad Haiti. Nel 2013 ha pubblicato i libri STATE e PEPE, entrambi firmati con lo scrittore Arnaud Robert. La relativa mostra è stata prodotta dal Musee de l'Elysée ed è stata la più vista nella storia del museo. Con il fotografo Gabriele Galimberti ha lavorato per tre anni al progetto THE HEAVENS, la prima indagine fotografica sul funzionamento dei paradisi fiscali. La mostra è stata presentata in anteprima al Festival di Arles in Francia ed è in tournée in tutto il mondo. Il libro è stato selezionato come uno dei migliori libri del 2015

I suoi progetti sono regolarmente pubblicati da testate internazionali quali National Geographic, Time e Le Monde. Ha avuto personali in Francia, Stati Uniti, Italia, Svizzera, Cina, Spagna, Germania, Olanda e Haiti e numerose mostre collettive in tutto il mondo. Le sue immagini sono conservate in collezioni private e pubbliche, tra cui il Musee de l'Elysée, la Biblioteca Nazionale Francese, la FNAC, la collezione Sheik Saud Al-Thani, la collezione Servais.

Ha ricevuto vari premi, tra cui due World Press Photos. È co-fondatore di RIVERBOOM, un collettivo e una casa editrice che esplora i limiti del linguaggio fotografico.

Sta lavorando al suo primo film documentario, HAPPY PILLS, co-diretto con Arnaud Robert.

Pubblicazioni

Paolo Woods, Gabriele Galimberti, “The Heavens”, Delpire/Dewi Lewis, Paris-London 2015

Paolo Woods, Arnaud Robert, “PEPE”, Musee de l’Elysée, Lausanne 2013

Paolo Woods, Arnaud Robert, “STATE”, Photosyntheses, Arles 2013

Paolo Woods, Serge Michel, Marche sur mes yeux, Grasset, Paris 2010

Paolo Woods, Serge Michel, La Chinafrique, Grasset, Paris 2008

Paolo Woods, Serge Michel, American chaos. Le Seuil, Paris 2004

Paolo Woods, Serge Michel, Un monde de brut, Le Seuil, Paris 2003

Disponibile su Ulilearn

🛒 57,00 

Paolo Woods
Stories

Incluso su Ulilearn+

I contenuti di Paolo Woods sono inclusi su

Tutta la formazione in un unico abbonamento.

Tutta la formazione

Tutti i Webinar e i corsi presenti e futuri.

Senza limiti di tempo

Potrai vedere le lezioni quante volte vuoi.

Nuovi contenuti ogni mese

Una piattaforma in continua espansione che si evolve con te

Community VERTICALE

Sono già 250 i fotografi che hanno scelto di Ulilearn

Interviste & Documentari

Live Q&A e Webinar per incontrare i Fotografi e interagire con loro

Sconti dedicati

Su Workshops e Masterclass online o in presenza

Oltre 35 fotografi

Fotografi e docenti nazionali e internazionali

+100 Ore di Formazione

Tra webinar, corsi e interviste esclusive

Manuela Spartà

Massimo Berruti

Moira Ricci

Gaia Squarci

Francesco Zizola

Deborah Mendolicchio

Cinzia Canneri

Arianna Catania

Claudio Palmisano

Camilla Ferrari

Valeria Cherchi

Lucia Buricelli

Fabio Barile

Martina Bacigalupo

Mirko Viglino

Stephanie Gengotti

Giulio Di Sturco

Alessandro Penso

Nausicaa Giulia Bianchi

Pino Musi

Tommaso Bonaventura

Paolo Woods

Tomaso Clavarino

Camilla de Maffei

Donald Weber

Stefano De Luigi

Alessandro Cinque

Giovanni Cocco

Massimo Siragusa

Alba Zari

Nicolò Filippo Rosso 

Marika Beccaloni

Francesco Faraci

Ciro Battiloro